Bando per la realizzazione di un albergo diffuso etcc

La categoria

28/06/2010

Domanda:

In sede di sopralluogo, è stato fornito alle imprese la lista delle lavorazioni (All. A2) vidimato sulla prima pagina e non su tutte come previsto nel bando. E' possibile modificare i dati della lista.-

Risposta:

Il modello A2 non va modificato assolutamente. La lista delle lavorazioni benchè vidimata solo sulla prima pagina, è numerata in modo progressivo. In sede di gara, qualora risultassero modificate le quantità della lista consegnata e pubblicata,  l'impresa partecipante verrà esclusa. Per  le variazioni progettuali ammesse di cui all'offerta migliorativa, occorre far riferimento a quanto indicato al punto 5) di pag. 17 del bando di gara in pubblicazione. Tali integrazioni  o riduzioni vanno riportate in calce al modello

 

Domanda:

Sembra c'è contraddizione tra l'elenco degli elementi oggetto di valutazione indicati a pag. 6 del bando e quanto indicato al punto XI.3 pag. 16 del bando medesimo

Risposta:

I titoli presenti in tabella 1.1, 1.2 e 1.3 di pag. 6, sono da intendersi come indirizzo per lo sviluppo dell'offerta tecnica. Di contro, quanto indicato nel punto XI.3 del bando a pag 16, risulta essere un chiarimento aggiuntivo che tiene presente quanto dettato dalla normativa vigente in materia, per meglio sviluppare l'offerta tecnica da sottoporre all'esame della commissione,

 

Domanda:

Chi deve presentare il modello C1

Risposta:

Ai sensi dell'art. 88 del DLgs 163/06 e smi, il mod C1 va presentato a richiesta dell'Amministrazione qualora in sede di gara l'impresa partecipante ha dichiarato attraverso il mod C che si avvale del vantaggio competitivo. L'impresa nel presentare l'offerta, indicherà quali sono le condizioni soggettive che permettono lo sviluppo dell'offerta oggetto di valutazione da parte della commissione esaminatrice.   

indietro

torna all'inizio del contenuto